A Elio 5 maggio 1992

A te, per i nostri 10 anni di nozze

mi guardavi seduto,

e una mia foglia già volava verso di te,

mi scrivevi fiumi di parole,

per dirmene un pezzo di una sola,

provavamo le nostre labbra

e ci cercavamo imbarazzati nei prati

suonavamo adagio

per non sfogliare tutte le nostre pagine..

e poi, il giorno delle promesse,

parte di una storia già iniziata da tempo,

ora insieme,

la tenerezza del nostro camino

ci riempie la vita,

ci avvolgiamo in un tappeto

per srotolarci a vicenda

due nostri batuffoli  volano intorno a noi:

riusciremo a raccontar loro la nostra storia?

tanti visi ci circondano

e ci sentiamo belli insieme

e a volte no.. a volte..

ci rubiamo qualcosa

o siamo sacchi pesanti sul cuore dell’uno o dell’altra

anche perchè dobbiamo sempre ancora imparare ad amarci

 

Advertisements

3 thoughts on “A Elio 5 maggio 1992

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s